Test genetici per la valutazione del rischio oncologico 
L’oncologia preventiva permette, attraverso test genetici, l’analisi di specifici geni  volti a compiere un’indagine sul DNA, in modo da individuare i rischi e le cause di future patologie.